Questo itinerario MTB in Trentino è un anello che dai piedi del monte Gazza porta in Paganella, nella zona sud-orientale della provincia, con splendidi scorci sulle Dolomiti di Brenta. Un percorso maestoso che aiuta a pensare… in grande.

In queste fredde sere invernali capita spesso di trovarsi con una cartina in mano a pianificare possibili itinerari in giro per i monti. Ci sono zone che anche su una mappa attirano più di altre, vuoi per la loro storia alpinistica, vuoi per la loro estensione, vuoi per la varietà di terreno e panorami che possono offrire. Un giro ad anello che ha attratto la mia voglia di sentieri è quello attorno al massiccio dolomitico del Sassolungo, a cavallo fra le provincie di Trento e di Bolzano.

Sappiamo tutti che il Brenta è una delle catene montuose più famose e conosciute del Trentino. E' noto per le cime ed i sentieri (attrezzati o meno) della sua parte centrale. Quella che però molti ignorano è la sua parte settentrionale: la vastissima area montuosa che dai pressi del passo Grostè si sviluppa in direzione nord fino alle erbose pendici del monte Peller.

Ho avuto la fortuna, grazie agli amici di Triathlon Time e della ASD Dolomitica Nuoto CTT, di poter trascorrere qualche giorno a Predazzo, piccolo comune incastonato nella meravigliosa Val di Fiemme e conosciuto anche come il “Giardino geologico delle Alpi” perché vanta la più alta concentrazione di varietà geologiche al mondo.

Prodotti Mg.Kvis

Chi Siamo

Raccontiamo storie di persone, luoghi, sport e fatica.

Traduciamo in parole le emozioni delle nostre esperienze all'aria aperta.

Viviamo e condividiamo la nostra passione.

Scopri di più

Like us

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy