Grande cruccio degli amatori è quello del come alimentarsi, cercando tra forum, libri e consigli di nutrizionisti, il sacro Graal. Carboidrati si o no, quanti, quali. 3 etti di pasta o un pugno di riso. Consigli di luminari che poi in pratica non si capisce come tradurre nella sostanza.

Una nuova stagione di sport all’aria aperta è alle porte. Tutti gli appassionati dell’outdoor si stanno preparando per vivere la bellezza di praticare la propria disciplina preferita, chi per tenersi in forma chi per sana competizione. E allora perché non iniziare con il “piede giusto”?

Questo mese torniamo a parlare di cibi con proprietà antiossidanti e di come questi possano influenzare positivamente la performance sportiva. Udite udite, il protagonista (e alleato prezioso) è il gelato! Non ci credete?

La sempre più variegata e complessa presenza dei cibi genera una serie di interrogativi che tutti ci sottoponiamo. Talvolta siamo in presenza di dubbi soggettivi, altre volte possiamo avvalerci di risposte scientifiche più obiettive.

Abbiamo già probabilmente sentito parlare di super-alimenti, dall’inglese super-foods che magari suona pure meglio. Ma la domanda che forse non ci siamo mai posti è: cosa trasforma un alimento in un super-alimento? E soprattutto, quali sono i 10 migliori super-alimenti per un ciclista?

L’obiettivo principale di ogni sportivo, oltre alla prestazione, è di raggiungere uno stato ottimale di benessere psico-fisico. Per ottenere questo risultato non è importante solo allenarsi, ma curare anche gli aspetti inerenti allo stile di vita, come il riposo, la gestione dello stress e soprattutto una corretta alimentazione.

I Sali minerali sono indispensabili per il buon funzionamento del nostro organismo, non forniscono energie come i carboidrati o grassi, ma sono importanti per moltissime funzioni vitali.

I sali minerali sono sostanze che hanno il fondamentale compito di regolare alcune funzioni vitali del nostro organismo: cosa fare dunque per evitarne la carenza durante uno sforzo fisico intenso come può essere un'escursione in mountain bike o una qualsiasi attività outdoor? Ecco qualche suggerimento.

Se si vuole parlare di cibo ed alimentazione la cosa più semplice è partire da questa similitudine: “Il corpo umano è come una macchina. Senza benzina non va avanti!”

In uno dei primi articoli pubblicati qui abbiamo parlato dell'importanza di una corretta idratazione nel triathlon. Ma come gestirla durante una gara di Triathlon dal punto di vista pratico?

Che tu sia un professionista delle due ruote o un amatore, la faccenda non cambia: per ottenere il meglio dalla performance in sella devi mangiare bene. E questo non solo la sera prima della prestazione o durante, ma tutti i giorni. Una buona abitudine alimentare è fondamentale per mantenersi in salute facendo prevenzione verso i malanni e permette di identificare con più facilità come e quanto arricchire l’alimentazione in vista della prestazione. Vediamo dunque qualche consiglio per una dieta del ciclista equilibrata.

Molti pensano che l’inverno non sia una stagione adatta per le escursioni in montagna. Nulla di più sbagliato!

Anche se le giornate sono corte e decisamente freschette questa stagione riserva un fascino tutto particolare all’escursionista preparato e non solo quando c’è la neve… Il sole basso regala ineguagliabili albe e tramonti, i contorni delle montagne sono ancora più vivi e forti sono i contrasti tra le zone d’ombra e di luce.

Pagina 1 di 3

Prodotti Mg.Kvis

Chi Siamo

Raccontiamo storie di persone, luoghi, sport e fatica.

Traduciamo in parole le emozioni delle nostre esperienze all'aria aperta.

Viviamo e condividiamo la nostra passione.

Scopri di più

Like us

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy