I forti militari delle Alpi Occidentali in MTB: al forte Jafferau Forte Jafferau in MTB

I forti militari delle Alpi Occidentali in MTB: al forte Jafferau

Sparsi, e talvolta dimenticati, lungo erte strade sterrate delle Alpi Occidentali giacciono innumerevoli resti di forti militari di diverse epoche storiche.

I forti delle Alpi Occidentali

I più conosciuti sono anche quelli più accessibili e non sempre dominano le vallate dalle vette frastagliate sul confine. Per citarne alcuni penso al forte di Exilles, situato in bassa Val di Susa o il forte di Fenestrelle, un avamposto della Val Chisone la cui costruzione è risalente al XVIII.salita militare

L’itinerario in MTB che voglio proporvi però si sviluppa in Alta Val di Susa, sui pendii che sovrastano la cittadina di Bardonecchia, al confine tra l’Italia e la Francia.

Chi ha gamba e voglia di affrontare la prima parte della salita su asfalto può iniziare il percorso direttamente dal fondovalle, a circa 1350 metri, per poi raggiungere Gleise e località Bacini a 1900 metri. Le pendenze di questa prima parte, evitabile se deciderete di parcheggiare direttamente in quota, sono importanti e vi faranno fin da subito sudare sette camice.strada militare

Alta val di Susa: dal forte Föens al forte Jafferau

Al tornante sotto località Bacini si imbocca una strada militare impegnativa che si arrampica nel bosco. Il fondo della sterrata è sconnesso e le pendenze non facilitano l’ascesa ma il profumo dei boschi inebria lo spirito mentre si spinge sui pedali. Lentamente, dopo qualche chilometro in ascesa, la militare avanza in falsopiano fino a giungere all’ingresso del forte Föens, una delle fortificazioni affacciate sulla conca di Bardonecchia.

Dal Forte si prosegue lungo il crinale in direzione del bivio della galleria dei Saraceni (spesso chiusa a causa di possibili frane). La militare per il colle Basset e il forte Jafferau prosegue sulla sinistra e, neanche il tempo di accorgersene, ci si ritrova in un ambiente roccioso e ostile dove le guglie rossastre dominano la scena. La strada militare riprende a salire decisa verso il Colle Basset che si affaccia sulla Valfredda, una vallata nascosta ai piedi delle Alpi. Dal colle è bello lasciare che lo sguardo vaghi: in basso, per scorgere il serpeggiare della strada appena pedalata e in alto perdendosi tra le vette sempre innevate del Delfinato.alpi occidentali mtb

Continuiamo a seguire la lingua sterrata e sassosa su pendenze più umane. Questa strada è una vera opera d’arte: a strapiombo sulla valle costeggia la montagna regalando emozioni forti. Alzando lo sguardo verso il cielo finalmente appaiono i resti del forte di Jafferau, il più alto d’Italia e il secondo più alto in Europa dopo lo Chaberton. La fortificazione occupa l’intera cima e per giungervi mancano 2 km di faticosi tornanti su mulattiera sconnessa e insidiosa. La vista dalla cima è spettacolare: questa postazione militare disponeva di 8 cannoni in barbetta pronti a sparare fino al 1915.

single trail

Si scende in Valfredda

Dal forte di Jafferau scendiamo per 2 km per tuffarci alla scoperta della Valfredda su single trail talvolta troppo tecnici per essere pedalati, talvolta stretti e profondi ma affrontabili con un po’ di abilità. La Valfredda è percorsa da una sterrata piacevole da percorrere: leggeri saliscendi si alternano a passaggi divertenti su single trail prima di spuntare sul ponte della Decauville, a 1920 metri circa.discesa valfredda

Un piacevole itinerario ciclabile di circa 7 km ci riporta a Bacini, punto di partenza del nostro itinerario MTB al forte Jafferau.

Autore

Veronica Rizzoli

Viaggiatrice di lunga data, cicloturista per necessità coniugali, gestisce da anni uno tra i siti di riferimento in Italia per viaggiatori a due ruote e mountain bikers. Autrice di "Cicloturismo per Tutti", sogna di girare il mondo in sella alla sua bici e nel frattempo fa di tutto per far sì che quel sogno si avveri.

Sito web: www.lifeintravel.it

Lascia un commento

Prodotti Mg.Kvis

Chi Siamo

Raccontiamo storie di persone, luoghi, sport e fatica.

Traduciamo in parole le emozioni delle nostre esperienze all'aria aperta.

Viviamo e condividiamo la nostra passione.

Scopri di più

Like us

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy