20 Anni di Eroica e di strade bianche Eroica 20 anni

20 Anni di Eroica e di strade bianche

L'Eroica è una manifestazione evocativa di un ciclismo dal sapore antico e vero, è la ciclostorica definita "una poesia scritta con la bicicletta".

Partenza e arrivo a Gaiole in Chianti ai primi di ottobre e quest'anno si è svolta la XX edizione.eroico

Si corre per gran parte su strade bianche nel Chianti ed è possibile scegliere​ tra​ 5 percorsi: la "passeggiata" ​da 46 km, il "corto" da 75 km , il "Chianti classico" da 115 km, il "medio" da 135 km e infine il "lungo" da 209 chilometri con tempi di percorrenza di oltre 12 ore, praticamente una via crucis! ​eroica 201603

Il regolamento è semplice: la bicicletta deve essere d'epoca, cioè deve essere una bicicletta da corsa fabbricata prima del 1987, inoltre i fili dei freni devono essere esterni, il cambio sul tubo del telaio e i pedali devono avere le gabbiette per legarli ai piedi. Inoltre, per vivere un'esperienza evocativa di un ciclismo eroico viene richiesto un abbigliamento vintage: nessun capo tecnico ma le maglie storiche e pantaloncini di lana.eroica

L'Eroica non è solo una corsa da tenaci, è tutto il contesto che rende unica questa esperienza che proietta in un’altra epoca immersi nel fascino e nella magia delle colline toscane. È anche per questo che è diventata sempre più popolare e ha saputo conquistare l’attenzione di moltissimi appassionati in tutto il mondo che quest'anno si sono ritrovati in oltre 7.000, facendo letteralmente esplodere di entusiasmo il piccolo paese di Gaiole.eroica

È stata la mia prima partecipazione ad una ciclostorica e soprattutto la mia prima volta con una bici d'epoca noleggiata il giorno prima dell'evento. Ciò nonostante mi sono lasciato coinvolgere da un misto di euforia, curiosità e incoscienza e ho affrontato il nuovo percorso da 110 km e quasi 3000 m di dislivello pensando ad un mio avvicinamento graduale, un approccio soft all'Eroica.eroica

Il percorso è veramente impegnativo, fatto di salite ripide con lunghi tratti al 16/18% e continui sali-scendi, ma altrettanto spettacolare per il panorama che ti si apre davanti dopo ogni curva e salita dove vale la pena fermarsi per godersi questi momenti.eroica

L'Eroica non è una gara ed è prop​r​io questo lo spirito con cui affrontarla, la durezza del percorso toglie energie, indurisce le gambe, fa imprecare ma ti restituisce tanto, anzi molto di più con la bellezza delle morbide creste senesi e il paesaggio unico che ti avvolge.eroica

Bisogna però poi fare i conti con la strada, lo sterrato e le bici d'epoca con pochi rapporti nel cambio ma lungo il percorso ci sono ristori dove vorresti passarci una settimana... ribollita, chianti, salumi, bruschette, cantucci, dolci di ogni tipo, frutta…e soprattutto l'occasione per sedersi sul prato e fare due chiacchiere e condividere emozioni con altri eroici!!!eroici

Gli ultimi 10-15 km annuso l'aria dell'arrivo e le gambe girano che è un piacere, mi godo le ultime picchiate su sterrato e arrivo a Gaiole per ultimare il mio libretto con l'ultimo timbro, sono soddisfatto, il cuore è gonfio di gioia e passione ma penso già all'edizione del prossimo anno, sento già la nostalgia per riassaporare lo spirito di questo ciclismo che non c'è più.eroica 201607

Autore

Andrea Lasagna

Media e Social Strategist, Founder e Admin della community ufficiale degli instagramers dedicata al ciclismo. Ha seguito progetti di comunicazione digitale fin dal 2000 per importanti aziende internazionali. Viaggiatore instancabile, amante della montagna, sognatore …nel senso che sogna di volare in salita come Pantani e sul pavé come Tom Boonen.

Social Network

Lascia un commento

Prodotti Mg.Kvis

Chi Siamo

Raccontiamo storie di persone, luoghi, sport e fatica.

Traduciamo in parole le emozioni delle nostre esperienze all'aria aperta.

Viviamo e condividiamo la nostra passione.

Scopri di più

Like us

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy